Archivi per la categoria ‘Eventi Cattolica’

Nasce il portale Hotel a Cattolica

La novità del web nel settore turistico si chiama HotelaCattolica.it. E’ nato infatti un nuovissimo portale d’informazione turistica sulla Regina dell’Adriatico comprendente tutto quel occorre per organizzare una vacanza nella località rivierasca.
Si passa dalle informazioni su tutti gli hotel Cattolica divisi rigorosamente per categorie, tipologia di offerte (last  minute, all inclusive, per famiglie, con bambini gratis), servizi offerti (piscina, aria condizionata, parcheggio, internet, centro benessere, centro congressi), posizione (vicino alla spiaggia, in centro), con la presenza di una sezione di hotel per disabili e dove gli animali sono ammessi. Ma vi sono anche altre soluzioni per soggiornare, come B&B, residence, campeggi e appartamenti.
Oltre al soggiorno sono presenti tutte le informazioni per godere al meglio le proprie ferie. C’è infatti la sezione dedicata ai parchi divertimento (ricordiamo che a Cattolica c’è il grande acquario Le Navi), ai ristoranti, ai locali e alla vita notturna, alle spiagge, e agli eventi, un calendario aggiornato su tutto quel accade nella Regina, dagli spettacoli teatrali ai concerti passando per le mostre artistiche.  Da non dimenticare poi il servizio meteo e trasporti, l’ideale per sapere che tempo fa e come muoversi in città. Insomma, chi più ne ha più ne metta. Visitate www.hotelacattolica.it e constaterete questo assunto.

De Andrè vive in suo figlio Cristiano

Fabrizio De Andrè vive in suo figlio Cristiano. Stasera a Cattolica, Cristiano De Andrè salirà sul palco dell’ Arena della Regina a Cattolica, per un concerto dedicato a suo padre, il grande Fabrizio De Andrè. Cristiano De Andrè non è il clone di nessuno, non è il replicante di suo padre, esso brilla di luce propria, è arrivato col tempo a una maturazione artistica preceduta da una lunga gavetta che lo ha maturato anche umanamente, ma quando deve cantare le canzoni di suo padre Fabrizio, lo fa sempre con grande voglia e tanto entusiasmo.  Il concerto fa parte del progetto, De Andrè canta de Andrè, che è un progetto musicale intrapreso nel  2009, a dieci anni dalla scomparsa di suo padre Fabrizio De Andrè detto Faber, che ha lasciato il segno nella musica leggera italiana.

Per Cristiano De Andrè, è sempre una grande emozione tornare in scena e cantare le sue canzoni, anche  a causa del feeling che di solito si crea fin dalla prima nota, come una sorta di magia, con il pubblico. E’ un esperienza, ha detto Cristiano De Andrè che gli è servita per conoscere meglio suo padre come una sorta di intropsezione, e nello stesso tempo rivivere   l’atmosfera delle sue canzoni.

Cristiano De Andrè è un buon conoscitore della nostra zona, specialmente il  nostro entroterra, nella fattispecie conosce bene il paese di Pennabilli nella Valmarecchia, perchè è amico di famiglia di Tonino Guerra, nel senso che è un buon amico del figlio Andrea che è un compositore di colonne sonore del cinema italiano e americano, quindi lo possiamo considerare una persona di casa.   

Beppino Englaro a Cattolica

Beppino Englaro a CattolicaIl dramma di Eluana Englaro, quella ragazza che ha vissuto in stato neuro vegetativo per circa vent’anni attaccata a una macchina e che purtroppo è deceduta, ha appassionato per tanto tempo l’opinione pubblica italiana, mettendo in evidenza la figura di suo padre Beppino Englaro, che si è sempre battuto per “staccare la spina a Eluana, per evitarle inutili sofferenze. Beppino Englaro ha sempre detto di essersi comportato così, per rispetto della volontà della figlia, che dopo l’incidente in auto che l’aveva ridotta così, aveva espresso a suo padre la volontà di morire piuttosto che vivere attaccata a una macchina in uno stato neurovegetativo.

Questa sera Beppino Englaro sarà a Cattolica, per presentare il suo libro “La vita senza limiti. La morte di Eluana in uno stato di diritto“. Nella specifica occasione, Beppino Englaro dialogherà, con il magistrato originario di Cattolica Pier Giorgio Morosini, e con il dottor Amedeo Corsi, direttore dell’Unità operativadi terapia intensiva e rianimazione dell’ospedale di Rimini. E’ un incontro da non perdere perchè ci tocca tutti da vicino e tratta seppure in modo indiretto un tema che riguarda ognuno di noi, cioè il tema dell’eutanasia e del testamento biologico e della libertà di ciascuno di noi di decidere della propria sorte. 

Cattolica: il turismo in fotografia

Cattolica: il turismo in fotografiaUna mostra fotografica per ricordare la nascita del turismo balneare a Cattolica. Si aprirà venerdì 23 luglio alla galleria comunale Santa Croce, in via Pascoli 21, alle ore 21 la mostra fotografica dal titolo bagnini, un mestiere antico per il turismo. Le immagini sono state fornite dall’archivio fotografico del centro culturale polivalente, curata dall’istituzione culturale della Regina.

Le foto esposte sono oltre 70, esse raccontano la nascita  e la storia dei primi stabilimenti balneari e delle donne e degli uomini che hanno costruito assieme la gestione e l’organizzazione della spiaggia cattolichina a fianco degli hotel Cattolica. La mostra fotografica mette in risalto la spiaggia come luogo di svago, della ricreazione e della salute, che caratterizza la nascita di una nuova forma di vacanza e di utilizzo del tempo libero già dalla fine dell’ottocento e che continua ancora oggi. In questo contesto, vicende e personaggi si mescolano in una storia visiva che vede un nuovo mestiere il bagnino, fondersi  e trapiantarsi su altri mestieri che lo avevano preceduto.

Grazie a questa figura, viene risaltato il ruolo di Cattolica, che è stata una delle protagoniste dello sviluppo del turismo della nostra riviera assieme alle altre località della costa.

Massimo Boldi e il suo rapporto con Cattolica

Massimo Boldi e il suo rapporto con CattolicaMolti Vip o in generale persone del mondo dello spettacolo sono legati alla riviera romagnola essenzialmente per due motivi. Il primo è perchè hanno trascorso negli hotelrivieraromagnola momenti legati alla loro infanzia o alla loro adolescenza, come per quel che riguarda per esempio Renzo Arbore a Riccione; l’altro motivo per il quale i personaggi del mondo dello spettacolo vengono nella nostra riviera è perchè sono attratti dalle iniziative e dagli eventi che qui si tengono, come il caso del torneo di tennis Vip Master che si tiene da circa 20 anni ogni anno a Milano Marittima, organizzato da Mario e Patrik Baldassarri e che si è appena concluso.

Il rapporto che lega Massimo Boldi, noto attore, re dei “cinepattoni”, assieme a Christian de Sica, anche se i due non lavorano da tempo più insieme, appartiene alla prima fascia che abbiamo appena descritto. Massimo Boldi da ragazzo, prima di fare l’attore, era un bravo batterista che si esibiva in tutta italia con il suo complesso; da qui discende il legame con “la regina”.

In questi giorni Massimo Boldi è tornato a Cattolica, per un altro motivo però, cioè per acquistare una barca del gruppo Ferretti, al quale è legato da una storica amicizia. Boldi è arrivato a Cattolica per acquistare per la 14° volta una barca costruita dal Gruppo Ferretti.

Nella fattispecie,  si tratta di una Mochi Long Range 23, color azzurro scuro, di categoria ibrido, con doppia motorizzazione diesel e elettrico e sino  a ieri ormeggiato nella darsena interna di Cattolica. La barca acquistata da Massimo Boldi, rappresenta una vera novità, perchè ha un impatto ambientale uguale zero. ” In questo caso -ha dichiarato Boldi-, la nautica si sposa felicemente all’ambiente e tutto questo mi è piaciuto fin da subito”.

Sagre
Search
Pagine
Recent Comments