Archivio di dicembre 2010

Nasce il portale Hotel a Cattolica

La novità del web nel settore turistico si chiama HotelaCattolica.it. E’ nato infatti un nuovissimo portale d’informazione turistica sulla Regina dell’Adriatico comprendente tutto quel occorre per organizzare una vacanza nella località rivierasca.
Si passa dalle informazioni su tutti gli hotel Cattolica divisi rigorosamente per categorie, tipologia di offerte (last  minute, all inclusive, per famiglie, con bambini gratis), servizi offerti (piscina, aria condizionata, parcheggio, internet, centro benessere, centro congressi), posizione (vicino alla spiaggia, in centro), con la presenza di una sezione di hotel per disabili e dove gli animali sono ammessi. Ma vi sono anche altre soluzioni per soggiornare, come B&B, residence, campeggi e appartamenti.
Oltre al soggiorno sono presenti tutte le informazioni per godere al meglio le proprie ferie. C’è infatti la sezione dedicata ai parchi divertimento (ricordiamo che a Cattolica c’è il grande acquario Le Navi), ai ristoranti, ai locali e alla vita notturna, alle spiagge, e agli eventi, un calendario aggiornato su tutto quel accade nella Regina, dagli spettacoli teatrali ai concerti passando per le mostre artistiche.  Da non dimenticare poi il servizio meteo e trasporti, l’ideale per sapere che tempo fa e come muoversi in città. Insomma, chi più ne ha più ne metta. Visitate www.hotelacattolica.it e constaterete questo assunto.

Cnd.L’ Ac Rimini ha vinto a Forlì

Il Rimini sta ritornando piano piano ad avere un ruolo più consono al suo antico blasone,  con D’Angelo si rivede il gioco che aveva reso famoso il Rimini di Leonardo Acori. L’ Ac Rimini 1912 è andato a vincere sul campo del Forlì, nel turno infrasettimanale per 2 a 1, grazie alle reti di Aquino e Baldazzi, al 47esimo e all’81esimo. Per la società biancorossa di Rimini si tratta di un successo importantissimo che gli permette di restare sulla scia della capolista Teramo con una partita da recuperare. Può essere l’anno buono per il Rimini 1912, basta crederci. Il Teramo tiene un buon ritmo, ma non è la squadra ammazza-campionato, il rimini può farcela.

Il Forlì ha giocato una buona partita, avrebbe meritato almeno un pari, come ha detto il loro mister Attilio Bardi, ai microfoni di Rai Sport. Il gol del Forlì è stato segnato da Balestra  su punizione al 7° della ripresa. Per mister Bardi, si tratta di una sconfitta immeritata, i galletti, così sono chiamati i calciatori del Forlì, non hanno affatto sfigurato nei confronti dei più blasonati avversari. Ha fatto gli elogi in diretta ai suoi ragazzi, che secondo lui hanno giocato una bella partita nonostante le numerose assenze, fra le quali spiccavano quelle di Emiliano Salvetti, il ritorno del figliol prodigo, e del bomber Chicco, appena acquistato dal Luco Canistro per dare maggior peso all’attacco. Mister Bardi ritiene di avere a disposizione un gruppo molto forte, pensa anche che il Rimini sia una squadra importante con delle eccellenti individualità, ma ha anche dichiarato che la sua squadra non ha sfigurato al cospetto dei cugini riminesi, biancorossi anch’essi e che non meritava di perdere.

Nel Rimini mancava Mastronicola che è stato squalificato dal giudice sportivo  e Marco Brighi che ritornerà nel 2011. L’altra squadra di Rimini, il Real ha perso invece tra le mura amiche, al Romeo Neri contro la Recanatese per 2 a 0. Il  Real Rimini è fermo a quota 27 punti, l’Ac rimini 1912 ha 34 punti, con  ancora una partita da recuperare con il Fossombrone, a Fossombrone.

Oggi si gioca nel Cnd

Oggi torna in campo la serie D, chimata anche Cnd. Al Morgagni c’è il super derby fra Forlì e l’Ac Rimini 1912, due squadre che stanno attraversando un momento di buon salute. I “galletti” romagnoli hanno appena battuto  a domicilio il Teramo, che fino a domenica non aveva mai perso in casa, con la prima rete stagionale di Patrascu  e grazie a un eurogol di Mordini.

Anche l’Ac Rimini si trova vivere un buon momento, si trova attualmente a  tre punti dal Teramo, con una partita da recuperare.  Oggi rientrerà Evangelisti che con la Civitanovese  ha saltato un turno per squalifica. Non ci sarà Mastronicola,  squalificato dal giudice sportivo. Marco Brighi rientrer

Le Romagnole del Cnd

Consueto appuntamento settimanale con le Romagnole del Cnd. Il Real Rimini ha espugnato il campo del Bojano, che è ultimo in classifica con 7 punti. La squadra di mister Iacobelli, che per l’occasione era squalificato, era sostituito dal suo vice Ristic, si imposta per 1 0 sul bojano, con un gol segnato dea Procopio su rigore. La partita è stata giocata su un campo impossibile. Il Real Rimini ha 27 punti in classifica, frutto di  8 vittorie 3 pareggi e 5 sconfitte.

Colpaccio del Forlì, che è andato a vincere sul campo della capolista Teramo per 2 a 1. Per il Forlì hanno segnato Patrascu al 18 st  e Mordini al 40 st. Mercoledì salirà a Forli, l’Ac Rimini, che si sta avvicinando alla vetta, essendo a soli 3 punti dal Teramo.  Il Teramo finora ha perso 2 partite, entrambe con due romagnole, il Santarcangelo  nella città clementina e a domicilio ieri con il Forlì. Il Forlì ha 25 punti in classifica, 6 vittorie 7 pareggi 3 sconfitte.

Il Cesenatico ha colto un pareggio con l’Olimpia Agnonese, ad Agnone per 1 a 1, mister Ferri è sicuro che la squadra si salverà, perchè secondo lui si esprime a buoni livelli, per il mister sono solo per il momento le circostanze sfavorevoli a fare la differenza.  Il Cesenatico ha 10 punti 2 vittorie 4 pareggi 10 sconfitte, ed è penultimo in classifica.

Se non incombesse sull’Ac Rimini la pesante penalizzazione di -18 punti per irregolarità nello schierare i calciatori, le cose in casa biancorossa vanno a gonfie vele.  La squadra si esprime a buoni livelli, ieri nel primo tempo perdeva 2 a 0, nella ripresa si è scatenata segnando tre gol, con Ragatzu, Baldazzi e Valeriani. Mercoledì si va a Forlì. L’Ac Rimini ha 31 punti in classifica 9 vittorie 4 pareggi e 2 sconfitte con la gara esterna di Fossombrone da recuperare, perchè è stata sospesa per il maltempo.

Il Santarcangelo ha pareggiato in casa con il Fosssombrone 0 a 0. Il Santarcangelo ha  26 punti in classifica, frutto di 7 vittorie 5 pareggi e 4 sconfitte.

Girone D. Il Russi ha pareggiato 0 a 0 a Russi con il Ponsacco. Il Russi è tornato a essere una squadra equlibrata, nel senso che ha imparato anche a pareggiare, anche se è sempre il solito Russi pasticcione. IL Russi ha 17 punti in classifica, frutto di 5 vittorie 2 pareggi e 7 sconfitte.

Concludiamo con il Castel San Pietro, che ha perso in casa il derby con il Mezzolara per 1 a 0. Il Castello ha 7 punti è penultimo in classsifica con 7 punti 1 vittoria 4 pareggi e 8 sconfitte

Sagre
Search
Pagine
Recent Comments